L'ultima camel blu

libri/cdavivalda26.jpgdi Enrico Camanni

«Ne mancano tre, due uomini e una donna.» La seconda indagine di Nanni Settembrini, guida alpina e capo del Soccorso alpino di Courmayeur, comincia il giorno di ferragosto di una lunga estate calda, con i ghiacciai che sciolgono, le pietre che cadono e il cielo implacabilmente blu. Mentre le guide festeggiano arriva la notizia che tre alpinisti sono scomparsi sul Monte Bianco. Settembrini mette in moto la macchina dei soccorsi, ma dopo una doppia ricerca infruttuosa è costretto ad affidarsi all'intuito e alla fortuna, che lo guidano tra le vertigini del Grèppon e del Dente del Gigante, fino alle lame di granito delle Aiguilles. Anche se le statistiche e il buon senso suggeriscono che non c'è più niente da fare, il "torinese" continua a sperare perchè sa che le persone, qualche volta, sono più straordinarie delle montagne. Autore: /Autore: Enrico Camanni. Nato a Torino nel 1957, è approdato al giornalismo attraverso l'alpinismo. Nel 1985 ha fondato il mensile Alp e oggi dirige la rivista internazionale L'Alpe. Collabora con le pagine culturali de La Stampa e si occupa di progetti museali (Bard, Torino, Vinadio). Ha curato libri sulla letteratura e la storia dell'alpinismo, un saggio sulla nascita delle Alpi (In principio era il mare) e un'antologia di Dino Buzzati (Le montagne di vetro). Per il Gruppo Abele ha lavorato a un'inchiesta sul suicidio in Italia (L'ultimo messaggio). Con Bollati Bolinghieri ha pubblicato La nuova vita delle Alpi. In questa collana sono apparsi quattro romanzi: Cieli /vita delle Alpi. In questa collana sono apparsi quattro romanzi: di pietra, La guerra di Joseph, La notte del Cervino e La sciatrice, prima avventura di Nanni Settembrini.

Editore: Cda & Vivalda Editori - Torino

Email: cdavivalda@cdavivalda.it