Il Lago Effimero e il Lago delle Locce (2002)

h

 

… dalla cresta del Bivacco Resegotti

I networks televisivi e le testate giornalistiche hanno realizzato, per ovvie ragioni, le riprese video e fotografiche dagli elicotteri di servizio, oppure a terra, ma con severe limitazioni di accesso alle zone più pericolose.Monterosa4000 ha voluto, invece, realizzarle in piena coerenza con “l’anima” del sito, cioè l’alpinismo sul Monte Rosa, salendo al punto più panoramico e vicino (come dislivello) al Lago Effimero. Ecco finalmente una giornata di bel tempo (almeno così dicono le previsioni meteo dei links di Monterosa4000) e via !!!La salita è stata effettuata da Alagna Valsesia (metri 1.200 circa) passando dal Rifugio Barba – Ferrero e raggiungendo poi il Bivacco Resegotti a quota 3.624 metri. Da qui ancora pochi metri di salita per raggiungere la cresta che rappresenta la linea spartiacque tra la Valsesia di Alagna e la Valle Anzasca di Macugnaga. La cresta, salendo verso la Punta Gnifetti, prende il nome di Cresta Signal; andando invece nel senso opposto, la cresta unisce la Punta Tre Amici, il Colle delle Locce e la Punta Grober. Dalla cresta la vista sulla Valle Anzasca è spettacolare, il Lago Effimero e il Lago delle Locce sono esattamente sotto… proprio come nelle foto !!!

 

 

… dalla Punta Gnifetti (4.554 metri)

Il Lago Effimero dalla Punta Gnifetti ??? Perchè no !!! Le previsioni del tempo non sono buone ma sono previsti dei miglioramenti, e quindi si parte. Raggiunta la Capanna Regina Margherita sotto un’abbondante nevicata, rimane la speranza per il mattino successivo. Il forte vento della notte dovrebbe allontanare la perturbazione e così cresce l’ottimismo. E’ ormai giorno, lasciare la Capanna è quasi impossibile, le raffiche sono fortissime e rimanere in piedi molto difficoltoso. Poi, improvvisamente, una breve schiarita e si scende a Punta Indren.Alcuni giorni dopo il tempo previsto è bello per almeno 2 giorni. Questo dà la giusta carica per una nuova “puntatina” alla Capanna Regina Margherita per scattare le fotografie al Lago Effimero. Due giornate eccezionali, con cielo sereno e vento moderato, hanno permesso finalmente di realizzarle. Il punto più favorevole, raggiunto in pochi minuti dalla Punta Gnifetti scendendo sul versante est, è la cosiddetta “uscita” della Cresta Signal, l’anticima cioè della Punta Gnifetti. Il panorama sulla Valle Anzasca e Macugnaga è sensazionale, il Lago Effimero e il Lago delle Locce, da qui più lontani, sono esattamente sotto… anche questa volta proprio come nelle foto !!!